VPN per il piacere della condivisione online

La Motion Picture Association of America e le altre associazioni cinema e detestano assolutamente la condivisione di file P2P. Per ragioni di profitto e di legalità, la MPAA e le altre autorità vogliono impedire agli utenti di condividere film e musica online.

Per scoprire i trasgressori molte si mascherano da condivisori di file per poter intercettare il segnale ISP. Una rete VPN può risultare essere la migliore amica di un utente P2P. Mentre una connessione VPN rallenterà la larghezza di banda del 25% – 50%, sarà in grado di occultare i vari download di file, upload, e l’indirizzo IP reale in modo che non sia identificabile. Se si è un file condivisore, e non si vuole rischiare per questioni di copyright si può certamente prendere in considerazione di spendere qualche euro per avere una buona rete VPN.

Per salvaguardare la privacy ne vale certamente la pena. ExpressVPN è un servizio in crescita che si è guadagnato una notevole fidelizzazione degli utenti in questi ultimi anni. Ha una velocità di download sono molto rapida. Ad esempio se la vostra normale velocità è di 30 megabit al secondo, mascherati si potrebbe raggiungere 24 mbps durante il collegamento ai server ExpressVPN. È una scelta molto buona per chi scarica P2P in virtù dei suoi benefici dettati dalla velocità e dalle politiche di registrazione dei dati.

Invisible Browsing VPN offre diversi livelli di servizio, con l’offerta di livello di accesso ai diversi numeri di server e punti di accesso specifici per Torrent. Ha anche una velocità di trasferimento molto competitiva. Box Private Network offre una alta velocità di trasferimento, oltre 7 megabit al secondo, che è molto veloce per una VPN personale. La società si impegna, inoltre, a non registrare tutte le attività del cliente, aspetto che è particolarmente confortante per le persone che partecipano alla condivisione di file P2P.

VyprVPN è un servizio VPN di qualità, che recentemente è cresciuto con parecchi nuovi server in Europa e Asia. Gli utenti con iPad e dispositivi Android potranno sicuramente apprezzare le applicazioni VPN mobili Vypr. ProXPN è facile da configurare ma è considerato per avere velocità moderate oltre 2 Mbps. VPN4All risulta avere caratteristiche come IP-switching istantaneo che sono molto utili.

hidemyass

vpnrevistaitalia

2 Comments

programma vpn
VPN per superare le ingiuste barriere
server vpn
VPN per proteggere sempre la nostra privacy