VPN, per avere la certezza di una rete sicura al 100%

Per tutti coloro i quali desiderano avere una privacy assoluta e senza alcuna geo – restrizione durante la navigazione in Internet, l’unica strada che è possibile percorrere è il Virtual Private Network, più semplicemente noto con l’acronimo VPN.

Pur avendo un nome alquanto altisonante non deve assolutamente spaventare. Sarebbe un grave errore rinunciare al VPN solo perché si crede che sia un qualcosa che non si possa riguardare o interessare. Infatti, è alquanto difficile immaginare che utilizzando internet, oramai per le più svariate occasioni, si voglia correre il rischio di mettere a repentaglio la sicurezza e la privacy dei propri dati.

Il Virtual Private Network pur avendo un nome così impegnativo non è esclusivamente diretto alle ditte, ma può e deve essere anche utilizzato dai privati, proprio per rendere sicuri i dati sensibili. Oltretutto, per effettuare la sua configurazione non necessita essere per forza di cose un ingegnere informatico!

Anche se si hanno poche o addirittura nessuna conoscenza tecnica, l’installazione del VPN può essere effettuato da qualsiasi persona.

 

Quando è nato il VPN

 

Chiarito questo importante aspetto, proviamo ora a scoprire la storia del Virtual Private Network. Come ogni star che si rispetti, le sue origini sono avvolte nelle nebbie. Chi sia in effetti l’inventore della Rete Privata Virtuale, nota come VPN, rimane ancora oggi un fitto mistero.

Può apparire strano, ma quando apparve sulla scena nel lontano nel 1990 pare, sembra che nessuno si sia fatto avanti al fine di brevettare questa rivoluzionaria idea, questa fondamentale applicazione. Forse ciò avvenne perché l’inventore non aveva molta fiducia in quanto aveva realizzato, o forse perché reputava che il VPN non potesse avere uno sviluppo come ha poi avuto effettivamente. Pur tuttavia grazie alla più grande azienda del settore software per computer, il VPN è oggi una realtà ben radicata.

Quindi, a questo punto non diventa tanto più fondamentale chi ha avuto l’idea, ma chi ha in effetti sviluppato il VPN. Se il concetto era quello di creare tramite il Virtual Private Network una connessione sicura e privata tra un server e le sue molteplici interfacce o utenti, è innegabile che solamente grazie al team di sviluppo, sotto la supervisione di un certo signor Bill Gates, sono state aggiunte diverse misure di sicurezza per migliorarne e svilupparne la sua sicurezza. Quel che è certo che oggi grazie ai loro sforzi le aziende di tutto il mondo possono ora godere di una rete sicura, come pure i privati possono godere dei medesimi vantaggi di privacy senza alcuna restrizione e censure da parte di regimi totalitari.

hidemyass

vpnrevistaitalia

1 Comment

servizi vpn
Ecco perché è impossibile fare a meno del VPN
vpn email
La VPN e i protocolli di rete