VPN… e sei sempre in contatto ovunque tu sia

Nell’affascinante e alle volte imperscrutabile mondo dell’informatica esiste anche il VPN. Tutti ne parlano, tutti sembrano essere edotti in materia, ma, in effetti, molte delle sue prerogative sono ancora poco note.

Per prima cosa è opportuno stabile cosa significhi l’acronimo VPN. Pur sembrando una parola altamente ridondante VPN sta per Virtual Private Networking. Cioè significa una rete privata di telecomunicazioni.

In pratica VPN fornisce delle connessioni che risultano essere estremamente sicure tra reti private che sono collegate attraverso Internet. Ma l’aspetto ancora più interessante è che il Virtual Private Networking, cioè il VPN, consente ai computer remoti di agire come se fossero sulla stessa rete locale protetta. Quindi, tramite la tecnologia sviluppata da VPN si può accedere in un sistema senza essere fisicamente presenti alla propria tastiera.

Questo accesso remoto è comunemente utilizzato su reti di computer aziendali, ma può anche essere utilizzato su reti domestiche. In sostanza e in forma ancora più semplice, VPN permette di essere a casa e accedere ai computer di una azienda, per esempio, nello stesso modo come se si fosse seduti al lavoro di lavoro. Quindi, se si dispone di software client VPN su un computer portatile è possibile collegarsi alla azienda da qualsiasi parte del mondo in cui ci si trovi.

La rete virtuale VPN è, perciò, una rete privata che si estende attraverso una rete pubblica, come ad esempio Internet. Il sistema VPN consente al computer di inviare e ricevere dati attraverso l’uso di reti pubbliche o condivise come se fosse collegato direttamente alla rete privata, ma beneficiando delle politiche di funzionalità, sicurezza e gestione della rete privata che solo VPN può garantire. Infatti, ciò avviene attraverso l’utilizzo di un virtuale point-to-point con la quale si ha l’uso di connessioni dedicate, crittografia, o una combinazione dei due fattori.

Una connessione di rete privata virtuale, l’ormai celebre VPN, su internet è simile a una rete geografica di collegamento, WAN tra i siti. La funzione VPN è molto utile, ad esempio, per le ditte, in quanto consentono ai propri dipendenti di accedere in modo sicuro a intranet della propria azienda, durante i viaggi al di fuori dell’ufficio. Allo stesso modo, VPN consente di collegare in modo sicuro e conveniente uffici che geograficamente sono disparati, consentendo quindi la creazione e l’organizzazione di una rete virtuale coesa. Allo stesso tempo la tecnologia offerta da VPN è anche molto utile ai normali utenti di internet per connettersi al server proxy al fine di proteggere la propria identità.

Hidemyass

visitare vpn

vpnrevistaitalia
HMA
La Hide My Ass per la miglior rete VPN in Grecia
vpn email
VPN, la tua rete privata virtuale a prova di intrusi