Scegliete una VPN di qualità !

Scegliete una VPN di qualità !

Tantissime persone non sono ancora al corrente delle minacce che esistono sul web. In realtà, numerosi pirati informatici e spie sorvegliano la maggior parte degli scambi di informazioni su Internet. Per aggirare questi ostacoli, bisogna semplicemente fare ricorso ad un fornitore di VPN. I migliori sono quelli che offrono dei servizi di qualità, quindi a pagamento.

Perchè optare per una VPN a pagamento ?

Avete già provato le VPN gratuite e non vi piacciono troppo le restrizioni dell’uso, i limiti della banda passante e le continue sconnessioni? Passate ad un altro livello e abbonatevi ad un servizio VPN a pagamento, molto più performante e con un livello di protezione più elevato.

Per qualche euro al mese (in generale tra 3 e 10 euro al mese), protrete navigare anonimamente e in tutta sicurezza su Internet. Il migliore per noi resta sempre HideMyAss, che offre diversi programmi adatti a tutti i sistemi operativi.

I numerosi tipi di VPN disponibili

Tra i fornitori di VPN a pagamento, si può scegliere un programma concepito per il proprio OS. Per Mac ad esempio, esiste la VPN Mac, che si configura facilmente. Ci sono anche le versioni per Windows e programmi specifici per cellulari sia che usino Android di Google o IOs di Apple.

In ogni caso, queste VPN sono in grado di criptare tutti i dati scambiati tra il client e il server. Senza dimenticare che potete scegliere di nascondere o di cambiare in modo casuale l’indirizzo IP per non lasciare alcuna traccia sul web.

Configurazione per navigare su Internet in sicurezza

Per connettersi tramite un tunnel privato, bisogna semplicemente aquistare un abbonamento da un fornitore VPN di qualità, che in seguito vi consentirà di scaricare il programma VPN adatto al vostro sistema operativo (VPN Mac, VPN Windows, VPN Android, VPN IOs…). Una volta finita l’installazione, connettetevi con questo programma tramite il login che vi sarà stato fornito e navigate! Esplorate le opzioni per scoprire tutte le possibilità disponibili (scelta del server, scelta dell’indirizzo IP, ecc.).

In caso di necessità potrete sempre decidere di navigare senza attivare il programma VPN, ma fate attenzione, i pericoli saranno di nuovo in agguato.

vpnrevistaitalia

2 Comments

vpn mac
Come navigare in tutta sicurezza con un Mac ?
vpn italia
La VPN, una rete privata virtuale indispensabile