Quale VPN per il mio tablet Android?

I tablet hanno veramente rivoluzionato il mondo dell’informatica, visto che possiamo fare praticamente tutto con essi. Alcuni modelli sono anche dotati di una porta SIM, che permette all’utente di telefonare. Ai giorni nostri, si contano milioni di utenti che utilizzano i tablet per connettersi ad Internet. Di sicuro sono più pratici e più leggeri che dei portatili, ma sfortunatamente anche loro sono minacciati dal pirataggio informatico, così come gli altri dispositivi che si connettono sul web. Per aggirare questo problema, bisogna semplicemente installare una VPN, ma quale scegliere tra le centinaia di offerte che esistono attualmente?

Importanza di una VPN

Una VPN è un servizio che permette ad un internauta di navigare liberamente e in tutta sicurezza su Internet. Utilizzando questo sistema di tunneling, tutti i dati in entrata e in uscita dal proprio tablet sono criptati e quindi indecifrabili. Utilizzando una VPN per tablet Android, si potrà anche avere accesso a tutti i siti geo-bloccati nella propria regione o nel proprio stabilimento. Se per esempio Facebook fosse inaccessibile in un certo stabilimento, si potrà aggirare questa restrizione passando attraverso una VPN. In poche parole, una VPN è molto utile per tutti!

Quale VPN scegliere?

Si possono distinguere due principali categorie delle offerte VPN: le VPN gratuite e le VPN a pagamento. Le VPN gratuite non sono consigliate perché presentano numerosi inconvenienti: limitazioni della banda passante, un numero di server limitato, protezione dei dati non ottimale, ecc… Per avere a disposizione una sicurezza decisamente più sicura, bisogna ricorrere alle VPN per tablet Android a pagamento. Tra le migliori, ci sono un po’ di nomi da tenere a mente: HideMyAss (il migliore di tutti), IPVanish o ancora VyprVPN (anche lui molto performante).

Visitare

vpnrevistaitalia
067
Le VPN per i Torrent
079
Quale VPN per il mio iPhone?