Promemoria sui protocolli VPN

Una VPN è un sistema che permette all’utente di proteggere i propri scambi di dati informatici e di nascondere il proprio indirizzo IP. Ai giorni nostri, ricorrere ad un tale servizio è estremamente utile perché permette di navigare liberamente e in tutta sicurezza su Internet. Grazie ai protocolli VPN, una rete privata virtuale è in grado di fornirvi un nuovo indirizzo IP e di criptare allo stesso tempo tutti i dati in entrata e in uscita dal vostro computer. Quali sono i protocolli VPN più utilizzati al momento? Qual è il più affidabile? I dettagli.

Il Point-to-Point Tunneling Protocol

Il Point-to-Point Tunneling Protocol, o PPTP, è un protocollo VPN creato da Microsoft. Con i suoi 128 bits di tasso di criptaggio, è consigliato principalmente per gli utenti di dispositivi mobili. E’ compatibile con i seguenti sistemi operativi: Windows, Linux, Mac OS-X, Ios, Android e DD-WRT. Sappiate che 128 bits sono ampiamente sufficienti per codificare tutti i dati che entrano ed escono dal dispositivo mobile dell’utente. Molto veloce, questo protocollo VPN è allo stesso tempo molto stabile.

Il L2TP

Il L2TP è come il PPTP con qualche miglioramento aggiuntivo. Il suo tasso di criptaggio è di 256 bits e assicura soprattutto l’integrità dei dati che circolano nella rete. Se avete un computer che supporta un NAT, scegliete questo protocollo dato che è in grado di essere stabile nonostante la sua configurazione sia un po’ complicata.

Il protocollo OpenVPN

Il protocollo VPN OpenVPN è il più utilizzato al momento. E’ molto stabile ed è compatibile con tutti i personal computer. I sistemi operativi compatibili con l’OpenVPN sono: Windows, Mac, Linux e Android. Per proteggere le informazioni confidenziali degli utenti, questo protocollo utilizza una tecnologia ultra moderna capace di criptare i dati con chiavi a 256 bits. In questo modo, tutti gli scambi informatici stabiliti tra il client e il suo server sono illeggibili e completamente inaccessibili. L’OpenVPN è consigliato in particolar modo per gli utenti che hanno dei computer con processori Dual Core. In caso contrario, dovreste scegliere un livello di criptaggio meno potente, ma altrettanto efficace. HideMyAss utilizza questo protocollo VPN.

Software HMA

 

vpnrevistaitalia

1 Comment

005
Promemoria sull’accesso a contenuti geo-bloccati con una VPN
006
VPN per laptop