Promemoria importanti sulle reti private virtuali

Attualmente numerosi internauti usano i servizi VPN, o reti private virtuali, per navigare liberamente e in tutta sicurezza sulla rete. Hanno preso la buona decisione perché con questo sistema, la loro connessione è protetta e, allo stesso momento, possono anche navigare anonimamente. Tuttavia, è importante precisare che nonostante questo, ci sono ancora alcuni internauti che non conoscono la reale importanza del tunneling privato. Cosa c’è da sapere su una rete privata virtuale? I dettagli…

VPN: definizione e funzionamento

Una VPN o rete privata virtuale è un sistema di tunneling privato che cripta tutti i pacchetti che entrano e che escono dal computer dell’utente. Allo stesso tempo, gli consente anche di nascondere il proprio indirizzo IP in qualche clic. Per fare questo, utilizza i protocolli VPN come GRE, PPTP, L2F, L2TP, IPSec, SSL/TSL, SSH, ecc…  Con questi, una VPN permette di creare un legame sicuro ad un costo minimo.

Quale VPN scegliere?

Ai giorni nostri, esistono sul mercato due tipi di VPN: le VPN gratuite e le VPN a pagamento. Per usufruire di una protezione ottimale e senza alcuna restrizione (limitazioni della banda passante, limitazioni sul volume di dati scaricabili, riduzione della velocità di connessione, tempo di connessione limitato ed altro ancora), bisogna rivolgersi verso una VPN a pagamento. Le VPN gratuite non sono affidabili, perché in realtà sono solo delle offerte studiate per invogliare gli utenti ad abbonarsi ad un’offerta a pagamento. Quindi, per non perdere del tempo, rivolgetevi direttamente verso le VPN a pagamento.

HideMyAss: la migliore VPN a pagamento

HideMyAss è una delle migliori VPN a pagamento del momento. Mette a disposizione degli utenti circa 400 server VPN distribuiti in più di 65 paesi nel mondo. Per saperne di più su HideMyAss, cliccate sul pulsante qui sotto.

button (19)

vpnrevistaitalia
267
VPN per Samsung Galaxy S5
270
Installazione e configurazione di HMA su Mac