Navigare in sicurezza? Solo con una rete VPN!

Se si è alla ricerca di una soluzione effettivamente valida che possa proteggere più di una semplice navigazione web, un servizio VPN è la strada da vincente  da percorrere. Un servizio VPN, come per esempio quello proposto dalla Hide My Ass, fornisce un tunnel crittografato che impedisce a chiunque di intercettare il traffico di rete.

I fornitori dei servizi VPN mascherano il nostro vero indirizzo IP dietro il loro gateway. Pertanto chiunque stia provando a cercare di identificare il nostro reale indirizzo IP, vedrà solo quello che il provider VPN rivela. Questo IP è tipicamente modulato in modo casuale proprio per poter proteggere ulteriormente la nostra identità.

Alle volte senza valutare attentamente i pro e i contro vengono ad essere utilizzate le reti Wi-Fi che sono offerte negli alberghi, nei ristoranti, nei centri commerciali e anche nei luoghi molto frequentati dai turisti. Servizi comodi, servizi che possono anche risultare pratici, ma sono purtroppo servizi privi di sicurezza. È, infatti, più che sufficiente che una persona malintenzionata abbia, per esempio, un pc portatile, un tablet, un iphone, per poter tranquillamente mettere il naso nei nostri affari.

Per carpire password, per analizzare quali siano i nostri metodi di ricerca, quali siano i siti visitati non occorre essere per forza di cosa un hacker. Se invece si utilizza un servizio VPN la nostra sicurezza e la nostra privacy rimangono inviolate.

Infatti, la connessione crittografata, utilizzata dal VPN, impedisce le intercettazioni. La maggior parte dei servizi VPN consente di cifrare il traffico quando si viaggia con i propri dispositivi mobili in modo che tutto quello che si fa è crittografato e rimanga pertanto privato, e questo anche quando si è in un open Wi-Fi hotspot. È anche importante rammentare che un servizio VPN, come quello proposto dalla Hide My Ass impedisce l’identificazione reale del nostro IP.

A fronte di ciò pur essendo a Venezia l’IP risulterà appartenente ad una altra località europea o mondiale. In questo modo si avrà anche occasione e possibilità di sboccare tutti quei siti web e quei servizi che, per infinite ragione, risultano essere generalmente bloccati. Grazie ai servizi VPN proposti si avrà quindi la sicurezza anche utilizzando un open Wi-Fi hotspot, e inoltre si avrà libero accesso a tutti i siti internet a prescindere se si sia a Venezia o in un’altra città italiana.

Hidemyass

hidemyass

vpnrevistaitalia

4 Comments

Sbloccare un sito web
Tutto il piacere di giocare online con la rete VPN
encrypt vpn
Una rete VPN per non avere più confini sul web