Le migliori VPN a pagamento del 2014

Una VPN è un servizio che cripta la connessione Internet dell’utente. Cripta tutti i pacchetti che entrano e che escono dal suo computer e gli offre la possibilità di passare da un indirizzo IP ad un altro in qualche clic. Lo scopo di avere una VPN è di navigare liberamente e in tutta sicurezza sulla rete. Esistono al momento due grandi tipi di VPN: le VPN a pagamento e le VPN gratuite. Secondo gli esperti, le offerte gratuite non sono consigliate perché sono limitate e incomplete. Per godersi appieno un servizio VPN, bisogna rivolgersi verso le VPN a pagamento, che non solo sono molto affidabili, ma i loro prezzo sono decisamente abbordabili. In genere variano tra i 4 e gli 8 euro al mese. Qui sotto, trovate una lista non esaustiva delle migliori VPN a pagamento del 2014.

HideMyAss

Al primo posto c’è HideMyAss. Questo fornitore è rinomato per le prestazioni e la velocità dei suoi numerosi server. Infatti, mette a disposizione dei suoi clienti circa 400 server distribuiti in più di 65 paesi nel mondo e un’ampia scelta di indirizzi IP (circa 65.000 indirizzi disponibili). I protocolli usati da HideMyAss sono: OpenVPN (è il protocollo più utilizzato al momento), che cripta la connessione Internet dell’utente a 256 bits; il PPTP (consigliato per i dispositivi mobili) e il L2TP (tasso di criptaggio di 256 bits e funziona come il PPTP, ma con qualche miglioramento).

button (35)

 

 

Hide.me, secondo posto

Hide.me è una ditta gestita da un gruppo di esperti in sicurezza informatica. Coscienti delle numerose minacce che esistono attualmente su Internet, quest’ultimi hanno deciso di commercializzare la VPN Hide.me, che è una soluzione di protezione online molto efficace. Protocolli utilizzati: IKEv2 e IKEv1, OpenVPN, PPTP e L2TP.

 

vpnrevistaitalia

1 Comment

282
Come configurare una VPN sulla PSP?
HideMyAss: promemoria sui protocolli compatibili