Ecco perché è impossibile fare a meno del VPN

Immaginate di vivere su una isola in mezzo ad un oceano enorme.  Ci sono migliaia di altre isole intorno a voi, alcune che sono molto vicine e altre che invece risultano essere più lontane.  Certamente il mezzo più comune che viene utilizzato per mettere in contatto le varie isole prevede l’utilizzo del traghetto. Ma l’utilizzo di questo mezzo, però, esclude la possibilità di poter godere di un minimo di privacy, in quanto tutti possono vedere quello che si sta facendo.

Ora immaginiamo che ogni isola sia, in realtà, una rete locale privata, quella che viene ad essere chiamata tecnicamente LAN, mentre l’Oceano che circonda l’isola sia Internet. L’utilizzo del traghetto a questo punto diviene la connessione a un server Web o un altro dispositivo tramite Internet. Non si ha alcun controllo su chi sta navigando a bordo del famoso traghetto, e questo ovviamente comporta problemi legati alla sicurezza, soprattutto se si sta cercando di collegare due reti private utilizzando una risorsa pubblica.

Continuando con la nostra analogia, la vostra isola decide di costruire un ponte verso una altra isola in modo che le persone abbiano un modo più semplice, più sicuro e diretto per viaggiare tra le due isole.  Il ponte da costruire e da mantenere ha dei costi molto alti seppure le isole sono vicine tra loro. Tuttavia, la necessità di avere un affidabile e sicuro percorso è così grande che si decide comunque di realizzare questo ponte. La tua isola vorrebbe connettersi a una altra isola che è molto più lontana, ma decide che i costi sono semplicemente troppo alti da poter sopportare.

Questo scenario rappresenta una linea dedicata. I ponti, le linee affittate, sono separati dal mare, Internet, ma sono in grado di collegare le isole, LAN.  Le aziende che scelgono questa opzione la fanno a causa del bisogno di sicurezza e affidabilità nel collegare i loro uffici remoti. Tuttavia, se gli uffici sono molto distanti, il costo può essere proibitivo, proprio come cercare di costruire un ponte che attraversa una grande distanza.

La preziosissima funzione del VPN

Utilizzando sempre la medesima analogia, supponiamo che ogni abitante della vostra isola abbia a disposizione un piccolo sottomarino. Supponiamo che ogni sommergibile abbia queste proprietà stupefacenti: è veloce, è facile da portare con voi ovunque andiate, è in grado di nascondersi completamente a tutte le altre imbarcazioni o sottomarini, è affidabile, e inoltre il suo costo è basso in quanto non si devono affrontare spese aggiuntive per la vostra “flotta” una volta che hai acquistato il primo natante.

Anche se si è in viaggio nel mare insieme ad altro traffico, la gente può viaggiare tra le isole ogni volta che vuole avendo però la garanzia di poter contare sulla privacy e sulla sicurezza.

Questo è, in sostanza, come funziona un VPN.  Ogni membro remoto della rete è in grado di comunicare in modo sicuro e affidabile utilizzando Internet come mezzo per connettersi alla LAN privata.  Un VPN può crescere per ospitare più utenti e luoghi diversi molto più facilmente di una linea dedicata. Inoltre, la distanza non importa, perché VPN può facilmente collegare più sedi geografiche di tutto il mondo. Ora sai anche tu perché è impossibile fare a meno del VPN!

Hidemyass

visitare vpn

 

vpnrevistaitalia

2 Comments

vpn email
VPN, la tua rete privata virtuale a prova di intrusi
vpn italia
VPN, per avere la certezza di una rete sicura al 100%