Con il VPN sono in “cassaforte” i nostri dati sensibili

Considerato il fatto che è sempre più in aumento le possibilità di subire un furto di dati sensibili attraverso internet, diventa sempre più necessario utilizzare un servizio VPN. Il servizio di Virtual Private Networks viene ad essere proposto da varie società, e la Hide My Ass è considerata dagli esperti la migliore.

Dal momento che alle nostre informazioni accediamo sempre più spesso in modalità remota, avvalersi dei servizi proposti da enti come ad esempio la Hide My Ass è divenuto di fondamentale importanza. E questo proprio per poter essere sicuri che non sia possibile che avvengano furti di dati sensibili.

Fino a non molto tempo fa gran parte degli internauti reputava il servizio di VPN, come quello proposto dalla Hide My Ass, fosse una prerogativa che veniva ad essere principalmente utilizzata in un determinato ambito aziendale, come pure credevano che fosse un esclusivo servizio per i dipendenti che si trovavano in viaggio di lavoro e che quindi avessero necessità di mettersi in collegamento con le reti della azienda in remoto e pertanto fosse necessario che i dati aziendali venissero ad essere protetti.

Pur essendo queste alcune delle possibilità offerte da un servizio VPN come quello proposto dalla Hide My Ass, è importante ricordare che non sono le sole cose offerte dal Virtual Private Networks. Difatti questi importanti servizi risultano essere di notevole importanza non solo per i viaggi di lavoro, ma anche se si ha la necessità di dover scaricare dei dati in gradi quantità. Non per nulla una delle principali caratteristiche garantite dal servizio VPN verte proprio la sicurezza e la protezione dei dati.

Oltre a ciò, oggigiorno il servizio VPN è una salvaguardia della propria privacy nel caso nel quale ci si trovi in necessità di collegarsi ad una rete Wi-Fi pubblica. Approfittando dell’occasione propizia i temibili hacker utilizzano gli hot spot degli aeroporti, delle caffetterie come pure quelli degli hotel per carpire i nostri dati.

Per poter fornire una corretta protezione che possa effettivamente porre un freno a questi possibili eventi, risulta necessario avvalersi dei servizi VPN, come appunto quelli proposti dalla Hide My Ass. In questa maniera saremo sicuri di blindare la nostra privacy come pure ogni nostro dato.

Hidemyass

hidemyass

vpnrevistaitalia

1 Comment

una VPN
Hai due computer lontani? Ecco come fare una piccola VPN
servizio VPN
Vivi in Italia? Goditi l’iPlayer della BBC con il VPN