Capire il PPTP

Il termine PPTP, ossia Point-to-PointProtocol, è un sistema che permette all’utente di scambiare dei dati in modo sicuro con altri utenti della stessa rete privata, ossia con la rete privata virtuale (VPN). Si tratta di un protocollo di “incapsulamento” PPP su IP creato da Microsoft. Utilizzando questo protocollo VPN, stabiliamo una connessione protetta su Internet. Vi ricordiamo che il protocollo PPTP può anche essere usato su reti private LAN-to-LAN.

Il PPTP e la VPN

Sappiate che il protocollo PPTP è sempre integrato nei sistemi operativi Windows NT® Server versione 4.0 e Windows NT Workstation 4.0. In questo modo, i computer che girano con questi sistemi operativi possono ricorrere al PPTP per navigare sulla rete in tutta sicurezza. Il Point-to-PointProtocol è in grado di criptare la connessione Internet dell’utente con chiavi a 128 bit. Uno dei vantaggi di questo protocollo è che potrete utilizzarlo senza problemi sulle connessioni della rete pubblica.

Il tunnel PPTP

Il tunnelling PPTP consente di inviare e ricevere dei dati criptati con un computer, che appartiene ad una rete privata, utilizzando Internet per la trasmissione. Ciò significa che se utilizzate il PPTP, sarete al riparo dagli attacchi di pirati informatici che spesso intercettano i vostri pacchetti in entrata e in uscita.

PPTP o Open VPN?

Il PPTP è un buon protocollo VPN, ma non è altrettanto performante se lo si paragona all’Open VPN, che è molto stabile. Si tratta quindi di un’alternativa a quest’ultimo. I livelli di criptaggio offerti dal PPTP sono solamente di 128 bit (256 bit con l’Open VPN di HideMyAss), ma è già sufficiente per avere una connessione criptata. I sistemi operativi compatibili con il PPTP sono:

  • Windows
  • Mac OS X
  • Linux
  • iOS
  • Android
  • DD-WRT

Hidemyass

visitare vpn

vpn italia

8 Comments

protocollo L2TP
L2TP ossia il protocollo LayerTwoTunnelling
vpn
HideMyAss vs Private Internet Access