Accedere ai contenuti geo-bloccati con una VPN

Una VPN è un servizio che permette ad un utente di navigare in tutta sicurezza e liberamente su Internet. “In tutta sicurezza” perché tutte le informazioni che circolano in questa rete sono criptate e “liberamente” perché permette agli internauti di avere accesso a tutti i contenuti geo-bloccati su Internet  nella propria regione, come i canali televisivi stranieri, i grandi siti di Social Network (ad esempio Facebook è bloccato in Cina), ecc…

Ripasso su contenuti geo-bloccati

Il termine geo-blocco si riferisce ad un’azione di censura messa in atto dal governo oppure dallo stesso Internet provider, che impedisce ad un internauta di accedere a tutti i siti web che esistono sulla rete. Le cause di queste censure sono molto numerose e possono variare da una regione all’altra. Per aggirarle, basta semplicemente passare attraverso una rete privata virtuale.

La rete privata virtuale

La rete privata virtuale, conosciuta anche con il nome di VPN è un servizio che permette all’utente di passare da un indirizzo IP ad un altro in qualche clic. Cambiando l’indirizzo IP, l’internauta si fa passare per un altro che è situato in un altro paese e quindi può avere accesso a tutti i siti web che preferisce. I cinesi, che non hanno accesso a Facebook per esempio, dovrebbero semplicemente scegliere un server VPN situato in Italia o in America per sbloccare questo Social Network.

Come avere un’ampia scelta di indirizzi IP?

Le VPN gratuite mettono a vostra disposizione solo una decina di server tra cui scegliere. Per avere un’ampia scelta di indirizzi IP (più di 40.000), vi consigliamo di rivolgervi presso i fornitori di VPN a pagamento, che possiedono più di 300 server distribuiti in numerosi paesi nel mondo.

vpnrevistaitalia

1 Comment

080
Consigli pratici per proteggere una connessione Internet su un Mac
082
Come installare una VPN sui dispositivi Android